Spraydate

Di sicuro era sera perché il neon era acceso.
E la mia collega, col tono della bambina che ha trovato il vaso di marmellata su un ripiano basso, annunciò l’arrivo in Italia di Spraydate.

E fu così che dal cappello tirai fuori il personaggio di Brunilde.
Che poco aveva a che fare, eccetto il nome, con la triste regina d’Islanda della Saga dei Nibelunghi.

Serendipità… e poi una sorta di assonanza, o forse un’associazione mentale tutta mia, con il tintinabulo clango di Jacobus Handl Gallus.

E proprio l’incipit di En ego campana divenne la descrizione del personaggio.
Non male, come entrata in scena.

In poco tempo Brunilde assunse le vesti della strega cattiva.
Barocca d’eloquio.
Gelida, distante e distaccata.
E lunghe dita sulle quali far ballare i malcapitati di turno.
Gioco previsto e prevedibile.

Finché in scena non arrivò lui: il guaio.
A trascinarsi dietro lei, la malcapitata.

Lui mi presentava come la sua sorellina, lei mi imitava.
Nei modi, nelle parole, nel nick.

Probabilmente pensava di arrivare a lui, così.
Illusa.

Ma per quanto facesse restava sempre una strega di seconda classe, con un personaggio mal cucito addosso.
Mal ballava sulle punte delle dita, ma ci provava, poverina.

Riusciva a tirar fuori il peggio di me, quel gatto che non cerca altro che topi con cui giocare.

Poverina.

Ed è buffo come ora sia lei il personaggio che spicca nel ricordo.
Serendipità, dicevamo.

Annunci

8 commenti

Archiviato in Fabulae

8 risposte a “Spraydate

  1. diffidare dalle imitazioni.
    Tu sei unica.
    Come pure l’altra. Bastava fosse sè stessa. O no ?

  2. Non esistono streghe buone o cattive, nè streghe di prima o seconda classe.

    Le streghe semplicemente sono o non sono.

    Una strega non è un’orrida vecchiaccia che cavalca una scopa e nemmeno una vamp nuda che recita strane formule davanti a un altare nero.

    E nemmeno le seguaci della Wikka e del neopaganesimo o di altra paccottiglia new-age hanno un’idea di cosa voglia dire la stregoneria, anche se blaterano di coven e sabbath.

    Tu saresti una buona strega, hai sufficiente consapevolezza di te stessa per imparare a percepire direttamente l’energia e imparare a vedere.

  3. collezionediuomini

    @branzino: certo che sarebbe bastato. ma lei non lo credeva.
    per questo era risibile.

    @gilgamesh: vedere è una facoltà. guardare è un’arte.

  4. Si, ma capita più spesso di guardare senza vedere che viceversa.

    E, certo, lo sguardo ha la sua importanza.

    Ci sono sguardi intensi e indimenticabili, ad esempio.

    Io mi son perdutamente innamorato di una sconosciuta su un treno, ad esempio, dopo averla guardata negli occhi per un minuto appena.

    Son passati vent’anni e non l’ho mai più rivista.

  5. Due volte “ad esempio” è proprio brutto, stilisticamente. Quel che capita a inviare senza rileggere 😦

  6. L'inquisitore

    Quindi compi vent’anni di seghe al pensiero della tipa in treno?

  7. Beh, come diceva Woody Allen, l’autoerotismo è fare sesso con qualcuno che stimi veramente 🙂

    Chi lo è stato davvero sa comunque che l’innamoramento non porta a fantasie erotiche sull’oggetto del proprio amore, ma in genere a pensieri differenti.

    Penso lei sia una persona piuttosto triste, se non s’è mai innamorato, “Inquisitore”.

    A proposito, l’ultimo inquisitore che ho ucciso, molti anni fa, era un domenicano; lei è un benedettino, un francescano o un semplice ammiratore di Torquemada?

  8. ruby

    Ciao, ero in cerca di ricordi e cercando Spraydate ho trovato questo post. ero rubyred la ed a suo tempo avevo dato voce al popolo di spray..
    è stato un piacere ricordare qui i giochi di allora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...