Michele

Ha la pelle che sa di buono, Michele.
E una voce che dà i brividi.
E lo sa.

Incanto di parole e suoni, odori e sapori in una danza alchemica di solitudini sopravvenienti.
Basta poco a far crollare un baricentro ebbro.
Parole spostate, nel posto sbagliato.
Dolce che diventa stucchevole, amaro che diventa sgradevole.
Note inutilmente intonate.
Pallida, polverosa ruggine.

Ha la pelle che sa di buono, Michele.
Di spezie lontane. Di cannella e di zenzero.
Sentore che rimane fino al mattino.
Epifania di quel che è stato, ma non è e non sarà.

Annunci

13 commenti

Archiviato in Fabulae

13 risposte a “Michele

  1. Hai un modo di narrare che mi stende! Ogni volta è un incontro con la prosa, con te!

  2. collezionediuomini

    @fabio: signor professore, vuole forse confondermi? 😉

  3. Ah questo professore…. s’è proprio innamorato! senza nulla togliere al tuo splendido modo di scrivere.
    Oggi leggendoti ho avuto un brividino, spiego. Ho prima letto penelope, che fa conti amorosi, e poi te, sembrava che ti fossi innamorata di michele colla voce da whisky. Mi sono sentito fottuto per un nanosecondo. (mi spaventano i cambiamenti). Ma poi tutto è tornato alla normalità. Si fà per dire.

  4. Voglio fare una cena: in una splendida cornice napoletana, con vista mare e cotto del ‘700, casa mia. Alf**, Penelope, FabioL, Collez… Cucino io!
    sono troppo curioso!

  5. Me lo faresti assaporare questo “cioccolatino”!
    buon fine settimana a tutti
    by

  6. collezionediuomini

    @alf**: innamorta son parole enromi… anche se effetti Michele ama bere e collezionare whisky (no, non il Glen Grant) 😀

    innamorta? Freud avrebbe da ridire su refusi di tal fatta… 😉

  7. collezionediuomini

    @Jessica: prego signora, a sua disposizione! 😀

  8. Colleziò, devi organizzare uno stage.

  9. Macché confondermi! Tu mi snobbi, invece!

  10. sissì, Freud ci farebbe un paio di tomi, Willy Pasini un reality… nun saccio pecchè mè venuta sta strunzata, ma tant’è.
    buon fine settimana

    NB io allo stage ci vengo.

  11. collezionediuomini

    @penelope: uno stage? e de che? inutilità comparata? 😀

  12. collezionediuomini

    @Fabio: snobbarti? ma quando mai…

  13. Stage: “Collezionismo, cinismo e osservazione comparata dell’animale umano”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...