Tentazioni di primavera

Due metri di pelle d’ebano e i lineamenti sottili di un somalo.
Occhiali blu pavone che basterebbero da soli a rendere un uomo interessante.
Un delizioso accento straniero.
Cinque lingue parlate correntemente, lavora in un qualche consolato.

Sarà che in primavera gli ormoni ballano, sarà che è davvero bello ma sarebbe da perderci la testa…

Però:

  1. abita letteralmente dietro l’angolo di casa mia
  2. mi è stato testé presentato dal padre di un mio amico

Che tradotto significherebbe trasgredire le regole n. 5, 4 e 2.

Archiviato.

Annunci

5 commenti

Archiviato in Fabulae, Lezioni

5 risposte a “Tentazioni di primavera

  1. Suvvia, le regole non son fatte per esser infrante?

  2. Morinator

    Secondo era l’etiope che nessuno ha visto mai.

  3. io e te non ci conosciamo
    se ti trovo un’alternativa, scambiamo?

  4. Ho appena postato con tutte le spiegazioni… Dunque temo che ti tocchi pagare pegno… 🙂

  5. stefanospadoni

    Capisco la 5 e pure la 4…ma alla eventuale trasgressione della 2, magari per mia ingenuità, proprio non ci arrivo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...