Della crudeltà, della stranezza e della razionalità.

Sei strana

– Strana, io? E perché?

Fidati, sei strana…

– E che faccio di così bizzarro? Mangio lombrichi? Dormo a testa in giù? Rimescolo sillabe?

Hai la crudeltà della razionalità. Il fascino dell’impossibile.
Tu non c’entri mai.
Sei sempre fuori, spettatrice impassibile di te stessa medesima. Mai coinvolta.
A non conoscerti, naturalmente…

– Perché… a conoscermi?

Se ne ha la conferma.

Autocommento: surreale

Annunci

13 commenti

Archiviato in Fabulae

13 risposte a “Della crudeltà, della stranezza e della razionalità.

  1. e c’è chi si (e ti) chiede se questo tuo “essere fuori” possa essere solo una forma di… anestesia?

  2. non è che magari basta darti il tempo di farti aprire, un pò alla volta?

  3. bella la risposta finale, degna di un film! 😀

  4. Questo/a mi sembra meritevole.
    e’ lo stesso/a del lungomare?

  5. collezionediuomini

    @brix63: oddio… io ho sempre strane reazioni alle anestesie, in effetti.

    @millevolteme: come una scatoletta di tonno? 😉

    @penelope: no, era quello dopo… 😀 😀

  6. pilotino

    comunque sei strana…. ti metti nel campo di papaveri a pensare che scrivere e poi manco ti ricordi….

  7. oh bè, deve essere stato un periodo pregno.

  8. Più che di anestesia, qua si tratta semmai di atarassia.

    E comunque non sei strana, solo insolita.

    Un campo di papaveri vicino ad un camposanto all’alba (post sotto) … mi vengono in mente almeno tre possibili spiegazioni, ma probabilmente nessuna è quella giusta.

    Posso solo dirti due cose:

    – In Sardegna è normale che le bouganville prosperino all’aperto (basta dargli acqua ogni tanto).

    – I cimiteri nel Magreb vengono definiti con due parole arabe che tradotte significano “il giardino dei silenziosi”, definizione che ho sempre trovato molto poetica.

    A pensarci bene, sono due cose che hanno attinenza anche con questo, di post, volendo.

  9. A dirtelo sarà stata la persona dell’altra sera… quella che ha visto lo strip-strap-o-come-cavolo-l’hai-chiamato.
    O no?

  10. ?????????????????????????
    ????????????????????
    ???????????????
    ??????????
    ??????
    ???
    ??
    ?
    dove sei

  11. Tu lo sai, vero, che io entro in agitazione quando manchi per troppo tempo?

  12. collezionediuomini

    @aquila: nooo… si tratta del successivo… e l’avevo già detto a Penny, distrattone! 😀

  13. Sai che sei strana…? 🙂 bentornata, comunque…! Pensavo non mi amassi più…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...