Ritorno alle vecchie e sane abitudini

Ci sono volute due settimane perché riprendessi le redini di me stessa medesima.
E oggi, per la mia festa, mi sono regalata una mattina di pigrizia.

E’ quasi l’una e mezza e sono a letto.
Il portatile a scaldarmi le ginocchia e il felide a intrattenermi con le sue fusa.
Fuori dicono che nevichi, ma non lo so, perché mica ci ho guardato.

Mi godo il piumone. Mi godo il silenzio.
E sogno una tazza di tè.

Annunci

5 commenti

Archiviato in Scoperte

5 risposte a “Ritorno alle vecchie e sane abitudini

  1. Le consegne le hai finite tutte stanotte?
    Non t’è rimasto proprio niente?

  2. evvai con la neve e con il computer che ti fa le fusa! 🙂
    Io ormai ho perso la speranza di vedere la neve a Napoli, ma non si può mai dire.

  3. salvogullotto

    aspettando l’estate… che freddoooooooooooooo

  4. aquilotto caro, c’era un regalino anche per te… solo che mi mancava l’indirizzo…

    e poi rivedere il capitano… che emozione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...