Ah ecco

Sono appena entrata in ufficio.
Di corsa, come quasi tutti, come quasi ogni giorno.
Dopo un po’ che ero seduta alla scrivania, mi sono accorta di una cosa che di solito non accade. Di certo non quasi a tutti e/o quasi ogni giorno.

Sono venuta al lavoro in ciabatte.

No, non le pianelle della nonna, in vellutino verde con le passamanerie e le nappine. Ma pur sempre ciabatte. (Eccole qui, per chi fosse interessato)

Ovviamente non me ne potevo accorgere appena fuori di casa, per strada o addirittura appena arrivata al lavoro.
No, me ne sono resa conto solo quando il mio capo mi ha chiamato per ricordarmi che tra poco ci dobbiamo vedere per andare insieme a un appuntamento di lavoro da un tale che ha l’ufficio a 200 Km da qui.
E il poco cui si riferiva è dell’ordine di grandezza dei minuti, più o meno.

E tra dover scegliere se lanciare un nuovo trend e andarci in ciabatte o comprare di corsa un paio di scarpe qualsiasi, ho pensato che la scelta migliore fosse venire qui a raccontarlo.

Dopo più di un mese di silenzio, mi pare il minimo.

Annunci

12 commenti

Archiviato in Fabulae

12 risposte a “Ah ecco

  1. Buon inizio di settimana, e grazie della condivisione.

    Su frenfìd impazza il meme di signore e signorine variamente trendy che pubblicano foto della propria scarpiera. A parte il cattivo gusto di chi lo fa per “show up” come la guiasoncini, non ci trovo nulla di male, a ciascuno le sue passioni (questa è prettamente femminile, savasandìr).

    Però certo come trend-setter saresti quantomeno coraggiosa 🙂

    A me comunque una volta è capitato di peggio: uscire perfettamente vestito ma con i pantaloni del pigiama (per fortuna potevano passare per i pantaloni di una tuta, in maglina blu con riga bianca, se solo avessi indossato scarpe da ginnastica, tipo)

    Inoltre baci.

  2. perbacco, collez, le mephisto non son ciabatte.
    Sono scarpe comode.
    Immagino non siano esattamente il tuo genere.
    Ma pur sempre la gioia dei feticisti dei piedi…

  3. Io ti invidio semplicemente per il fatto di vivere in un posto dove puoi uscire in infradito a metà maggio.
    Al di là del fatto che me ne accorgerei facendo la prima rampa di scale (ne ho quatro piani) appena scesa in strada mi si gelerebbe la french, ora come ora.

    Le Mephisto sono Signore Scarpe, comode, solide, coccolose, sempre di moda, concrete. Avere un uomo paragonabile a un paio di Mephisto, estate o inverno fa niente, è un’utopia.

  4. Ahahah!
    Sei sempre la migliore… (beh, diciamo una delle migliori, dai).
    P.S.: ma almeno la biancheria intima l’avevi messa?

  5. evabbè…nulla di male dai
    😀 eran peggio quelle ciabattine col pon pon tutto piumoso, magari rosa…
    diciamo che…visto il viaggetto che ti attende preferisci star comoda
    infondo non è mica l’abito che fa il monaco…
    😀 buona giornata

  6. sancla

    Io sono arrivata una volta sulla porta dell’ufficio con le ciabatte-ciabatte (e sono tornata indietro a casa a cambiarmi arrivando con un’ora di ritardo al lavoro). E comunque non sono ciabatte, sono scarpe adatte alla stagione.
    🙂

  7. Torno adesso dagli States dove mi sono reso conto che ormai non esiste più un canone su quello che ci si mette ai piedi! 🙂

    —Alex

    PS = bentornata!

  8. E finalmente!!
    bentornata!
    Ma non è che ora te ne vai di nuovo, vero?! 🙂

  9. salvogullotto

    io voglio andare in ufficio in bermuda e infraditoooooooooooooooo

  10. Tu ti eclissi troppo e troppo a lungo.
    Di’ la verità: ti sei innamorata!

  11. lei mi delude, non mephisto ma birkenstock per una signora come lei!
    😀
    apresto

  12. Alla fine sono andata in ciabatte, ma considerando che il tipo con ci avevo un appuntamento aveva un’orribile polo verde ramarro, direi che è andata pari e patta!

    P.S.: no non sono piu’ innamorata del solito. E’ che sono mesi che mi trovo piu’ o meno in miniera 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...