About

Un uomo è troppo e due sono pochi.

Un uomo richiede un sacco di tempo ed energie.
Si aspetta che tu ci sia. Si aspetta che tu abbia voglia di esserci sempre.
Si aspetta che tu lo ascolti quando ha un problema. Si aspetta che tu voglia condividere i suoi cazzutissimi hobbies.
Si aspetta che tu vada al pranzo di Natale dalla sua mamma. Si aspetta che tu lo sopporti quando gli mancano cinque minuti a morire e ha solo un po’ di influenza.
Si aspetta che tu lo voglia al mattino quando ti svegli.
Un uomo solo è troppo, perché un uomo solo chiede troppo.

Meglio tanti.
Di cui puoi goderti solo il meglio.
Che non possono chiederti niente. E lo sanno perfettamente.
Che basta prendere il telefono in mano ogni volta che hai voglia di compagnia.
E qualcuno c’è sempre, di sicuro.
Col vantaggio di non aver tempo di annoiarsi.

Un difetto?
L’aver un sacco di bucato supplementare.
Che una volta che se n’è andato non resti più niente.
Nemmeno l’odore tra le lenzuola.

31 risposte a “About

  1. allora sai davvero scrivere, collezionediuomini..

  2. fabio

    estremamente indipendente, al limite del solo, ti comprendo anche se non condivido ma non ti credo…

  3. eeeeeeeeeee se ti capisco!
    😉

  4. Chissà perchè quello che hai scritto nella prima parte io lo penso per le donne…
    per quanto riguarda lo schioccare le dita beh non sono cosi presuntuoso da pensare di potermelo permettere e poi in fondo quando è troppo facile non c’è nemmeno gusto…..
    e poi una volta che se n’è andata beh problemi suoi….
    Buona serata 😉

  5. Qualcuno ha usato i miei dati per lasciarti il commento qui sopra.
    Non è mio.
    Gradirei l’IP di questa persona per denunciarla, grazie.

  6. collezionediuomini

    Ninna dice che un commento comparso nei giorni scorsi (85.18.201.161) non era suo, pertanto è stato cancellato.

  7. Che bel personaggino presenti sul blog…. ho da fare, a dopo.
    Per gli insulti.

  8. rurinedda

    affascinante il tuo modo di essere….un pò t’invidio, c’ho pure provato a farlo. Ma nn ci riesco, sono troppo bacchettona ed alla fine mi lego e soffro facendomi consolare dalle mie maloox plus!
    P.S.: complimenti per il blog, forte! Abbiamo lo stesso theme….

  9. rurinedda: ciascuno è come vorrebbe essere. In altre parole ognuno di noi è in pieno controllo della sua vita (o almeno dovrebbe esserlo).
    Le tue scelte dipendono solo da te.
    Non farti vivere la vita dagli altri, vivi la tua secondo il modo che più ti aggrada.

    –Alex

  10. rurinedda

    adblues: hai certamente ragione. Però, ogni tanto, è bene mettere in discussione le proprie posizioni e punti di vista per vedere se è il caso di aggiustare il tiro oppure restare uguali. Io l’ho fatto, ed alla fine ho deciso di restare uguale….la ruri di sempre. Mi piace così. A me.

  11. Rurinedda: certo! hai ragione al 100%! Ma allora perchè il Maalox? 😉

  12. rurinedda

    adblues: perchè nn sempre le cose prendono la piega che più ci aggrada….. 🙂

  13. Era questo il succo del discorso (e poi finisco, sennò monopolizziamo il blog di Collez, perdono!) se la vita prende una piega differente da quella che vorremmo (salvi casi eccezionali tipo malattie e decessi) è perchè non siamo stati abbastanza forti e convinti per indirizzarla dove e come avremmo voluto noi.

    —Alex

  14. @ADB:non sono d’accordo con te.
    A volte la vita non ti lascia scegliere.
    E quando è particolarmente bastarda lo fa senza il clamore di malattia e morte.

  15. Casi eccezionali, appunto…

    —Alex

  16. Ho letto fino a marzo: poi è subentrata la noia. Il tuo personaggio non evolve neppure un po’ ed oscilla inutilmente fra la voglia di sesso fisico e quello mentale…
    E dalle risposte che mi hai dato neppure tu fai molta autocritica.

  17. rurinedda

    concordo con collezionediuomini, appunto….

  18. @satiro: complimenti per la resistenza… io non ce la farei mai a leggere mesi di racconti monotematici, a prescindere dall’argomento e dai personaggi! 😀

    A ogni buon conto non vedo di cosa dovrei fare autocritica: io mi vdo bene così come sono. E se non vado bene a te… me ne farò una ragione. 😉

  19. bistonbetularia

    Ecco un blog dove l’opzione zero non esiste.
    Adesso ho una musa, un punto di riferimento 🙂

  20. luk75

    tutti insieme contro la droga… tu “collezionediuomini” sei nel blogroll del mio blog…continua così…
    luca da: http://stopdrug.wordpress.com/

  21. Ciao! Ti consegno virtualmente il mio premio symbelmine 🙂
    guarda qui
    So*

  22. arianna

    approvo… è così che vivo anch’io e non saprei trovare un modo migliore di godere degli uomini

  23. colleziona anche me! 😉

    ah, che squallida battuta da uomo senza fantasia…

  24. Ciao, ma per contattarti come si fa? Tranquilla, non è per una proposta indecente… ma a giudizio di alcuni, poco ci manca. Comunque suppongo che alcuni dei commentatori che m’hanno preceduto qui sopra, sapranno già di che proposta si tratta 🙂

  25. minimetal

    come ho fatto a non trovare questo blog prima?

  26. Eccomi qua… In punta di piedi per non fare troppo casino, qualora non ce ne fosse ulteriormente bisogno… 😀
    Piacere, io sono Alberto, tuo Blogo-Partner nell’intervista di Camu. 🙂
    Non ho avuto molto tempo per leggere i tuoi post, ma da quel poco che ho gia’ letto, non posso che complimentarmi con te. Scrivi molto bene, alternando sarcasmo e sottile umorismo che noi uomini spesso (per non dire sempre) non sappiamo cogliere! 😛
    Tantissimi saluti e a presto.

  27. Finalmente qualcuna dalla quale posso trarre qualche insegnamento… è così bello poterne parlare liberamente. Io ci ho provato, ma subito arriva qualcuno che alza il sopracciglio e ti tagga come ninfomane. Faglielo capire…

  28. bellissimo questo about, pieno di ironia e, perché no, anche di verità. (da uomo non dovrei dirlo… 🙂 )

    Sono passato a trovarti ed è una piacevole sensazione.

    Ciao e buona serata.

  29. Navigando fra le onde del web mi sono piacevolmente incagliato in questo bel blog.
    Scrivo per passione con lo pseudonimo di Josè Pascal (figlio del fù Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía).
    Ti invito a visitare la mia scatola di latta ed eventualmente collaborare.

    Se ogni giorno vorrai una lettera mi invierai a inparolesemplici@gmail.com

    buona feste e a presto spero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...